Cogenerazione e trigenerazione

Cogenerazione e trigenerazione

La Cogenerazione è la produzione simultanea di energia elettrica ed energia termica nella stesso processo di generazione: si recupera il calore a valle del processo di produzione di energia elettrica.

I sistemi di cogenerazione permettono di recuperare energia a valle del processo, e sono, quindi un’ottima fonte di risparmio: a seconda delle tipologie di impianto e delle necessità energetiche si può risparmiare tra il 60 e addirittura il 100% di combustibile fossile.

Gli impianti di cogenerazione sono oggi tecnologicamente maturi ed economicamente molto convenienti, e si stanno diffondendo sempre di più.

La trigenerazione è una particolare tipologia di cogenerazione, che consente, oltre a produrre energia elettrica, di utilizzare l’energia termica recuperata nel processo di generazione per produrre energia frigorifera, fino ad una temperatura di -60°, e che può essere utilizzata per la climatizzazione o per i processi industriali.

La trasformazione dell’energia termica in energia frigorifera è resa possibile dall’utilizzo del ciclo frigorifero ad assorbimento, che si basa sulla combinazioni del fluido refrigerante (acqua) con bromuro di litio (fino  a 4°) e ammoniaca (fino a -60°).

Tra i di cogenerazione sistemi più diffusi segnaliamo:

  • Sistemi di cogenerazione con combustibili fossili;
  • Sistemi di trigenerazione con combustibili fossili;
  • Co-trigenerazione con sistemi termosolari;
  • Co-trigenerazione con biogas;
  • Sistemi ibridi di cogenerazione e trigenerazione.

I vantaggi che questi impianti possono offrire a chi scegli di adottarli sono moltissimi. In particolare consentono di:

  • ridurre i costi dell’energia primaria;
  • ridurre i costi di gestione;
  • produrre maggiori quantità di energia;
  • utilizzare il calore in esubero.